di

Chuck

2019-07-29

  • Condividi
  • pin
  • indirizzo email
Image Credit: https://www.tlhindia.in/blog/cleaning-solutions-for-sofa-couch/

Come pulisci esattamente un divano pieno di peli di animali domestici, pasticcio per bambini, popcorn, vino rosso, succhi di frutta, pipì e qualsiasi altra cosa si strofina sul divano?

Mentre tutto può sembrare cupo e sgradevole, il tuo divano stanco e logoro può essere facilmente ringiovanito.

Suggerimento n. 1: sbarazzarsi dell’asciutto prima di andare umido

Non immergere MAI un divano in tessuto in acqua insaponata e anche se questo può sembrare il buonsenso per molti, ci saranno sicuramente alcuni che sbagliano questo ordine.

Una volta che lo sporco e i peli di animali domestici si bagnano, sarà un dolore rimuovere dal divano. Per non parlare del fatto che ci vorrà molto più tempo per aspettare che questi problemi si asciughino.

Suggerimento n. 2: Aspirapolvere

Image Credit: Bedbugsupply.com

Rimozione della maggior parte di polvere, sporco, cibo: tutte le particelle secche contribuiranno notevolmente a rendere il processo di ringiovanimento molto più semplice.

Ricorda di rimuovere tutti i cuscini sfusi e di aspirare accuratamente, usando il piccolo accessorio per spazzola per tappezzeria normalmente progettato per piccole fessure. Assicurati che ogni angolo sia il più pulito possibile.

Una volta fatto, possiamo pulire a fondo il divano stesso.

Suggerimento n. 3: controllare le istruzioni per la pulizia della tappezzeria

In genere potrai trovare istruzioni speciali con il divano. Questo si basa sul tessuto utilizzato, quindi dovrai pulirlo di conseguenza.

Alcuni tessuti sono trattati e quindi non possono essere puliti con acqua o possono essere puliti solo con detergenti specializzati a base solvente, mentre altri possono semplicemente dichiarare – solo il vuoto.

Come le istruzioni per la pulizia dei vestiti, queste devono essere seguite in modo da non invalidare la garanzia (se ancora presente) e, cosa più importante, non rovinare il divano.

Suggerimento n. 4: prova su aree nascoste

Forse non ci sono istruzioni o vuoi solo essere molto prudente nel pulire il divano.

Per essere assolutamente sicuri, prova SEMPRE una patch di prova su un’area poco appariscente del tuo divano che nessuno noterebbe mai, specialmente se usi detergenti o piroscafi fatti in casa. Se noti uno scolorimento, potresti dover scegliere una formula o un metodo completamente diverso.

Suggerimento n. 5: fare attenzione con l’acqua

Dato che abbiamo bisogno di acqua per pulire un divano, devi comunque assicurarti, come da Suggerimento n. 4, che l’acqua non macchia il divano.

Idealmente, lavorare con meno liquidi riduce la probabilità di creare patch di blob indesiderate e di grandi dimensioni. Alcune persone userebbero bicarbonato di sodio e un aspirapolvere per mitigarlo, ma ancora una volta – test prima su un’area nascosta.

Suggerimento n. 6: utilizzare panni delicati

Image Credit: Blog.bedbathandbeyond.com

I panni in microfibra sono di solito i migliori per pulire il divano, assicurati solo che siano a colori. Alcuni nuovi panni possono spargere i colori sul divano, in modo da poterlo immergere in acqua e sapone durante la notte per vedere se c’è qualche macchia di colore nell’acqua. Sei bravo ad andare diversamente.

L’altro trucco qui è quello di tamponare e macchiare sempre fermamente le macchie. MAI strofinare o sfregare MAI poiché ciò potrebbe danneggiare le fibre del tessuto, oltre a macchiare / diffondere lo sporco su tutto il divano.

Suggerimento n. 7: il potere del bicarbonato di sodio

Va bene quindi prima di tutto – le macchie vengono trattate meglio non appena si verificano. Più sono lunghe le macchie, più sarà difficile rimuoverle. Se succede dopo, tireremo fuori le armi più grandi.

Ogni casa dovrebbe avere prima di tutto bicarbonato di sodio e il primo passo sarebbe quello di cospargere questo sulle macchie abbastanza liberamente. Distribuire uniformemente con le punte delle dita, ma non strofinarlo sul tessuto.

Consentire di disegnare per 20-30 minuti. Come da Suggerimento n. 1, questa tattica asciutta con bicarbonato di sodio dovrebbe essere applicata su un divano prima di applicare miscele detergenti.

Aspirare completamente il lettino per eliminare tutto il bicarbonato di sodio. Il prossimo passo ti lascerà a bocca aperta: alcune persone userebbero aceto o succo di limone (acidi deboli) che reagiscono con il bicarbonato di sodio. Anche se non sono un chimico, so per certo che ha rimosso la macchia di curry dal mio tappeto.

Ricorda solo il Suggerimento n. 4.

Suggerimento n. 8: cura della pelle

In tutta onestà, la maggior parte delle macchie all’inizio può essere rimossa solo con acqua calda. Anche bicarbonato di sodio e aceto o succo di limone funzionano.

La pelle (a seconda che sia genuina o finta) ha molte soluzioni acquistate in negozio, quindi è fondamentale sapere innanzitutto che tipo di divano in pelle hai. Come da Suggerimento n. 2, ricordati di aspirare prima di procedere con soluzioni umide.

La pelle sintetica di solito è molto più semplice poiché avrebbe un rivestimento in poliuretano, il che significa che è sufficiente un panno leggermente umido per pulire qualcosa. La vera pelle invece non è troppo lontana: puoi usare parti uguali di sapone e acqua con un panno in microfibra, ma assicurati ancora una volta che sia solo umido e non bagnato.

La parte più cruciale è assicurarsi che non ci sia più sapone sul divano in pelle e che il divano si asciughi il più rapidamente possibile.

Suggerimento n. 9: asciugatura

Più è naturale, meglio è: usa una scrivania o un ventilatore per asciugare le aree interessate. Non usare mai un asciugacapelli o qualsiasi tipo di stufa elettrica. Molti tessuti contengono fibre sintetiche per non danneggiarli con il calore concentrato.

La ventilazione naturale o l’essiccazione dell’aria con l’aiuto di un ventilatore è il modo migliore per asciugare il divano.

Tutto sommato, il suggerimento bonus sarebbe di non mollare mai – alcuni divani hanno subito gravi abusi nel tempo, quindi rimuovere le macchie potrebbe richiedere alcuni tentativi. Lamentarsi sulle macchie di vino non aiuterà, né ingrasserà il gomito. In questi casi l’approccio delicato persistente produce i migliori risultati.

Troppa seccatura per pulire un divano imbottito? Perché non prendere in considerazione la possibilità di acquistare una fodera facile da rimuovere, facile da pulire e su misura?